In forte crescita l’attività negli Stati Uniti a meno di un anno dall’avvio (Industriavicentina.it)

In forte crescita l'attività negli Stati Uniti a meno di un anno dall'avvio

Il buon momento dell’economia americana, con un PIL che cresce del 3,9% nel secondo trimestre del 2015, si sta confermando un forte traino per le imprese italiane che hanno deciso di strutturare e ampliare la propria attività al mercato nordamericano. È il caso della vicentina Algebria Capital, società di Bassano del Grappa attiva nell’ambito della finanza immobiliare e anche come business angel.

Nata nel febbraio 2015, dopo due anni di programmazione, la sua collegata americana ALLFLI LLC ha intercettato non solo la richiesta degli investitori verso il mercato immobiliare ma anche quella di diverse imprese italiane interessate ad avere una base commerciale o un punto fisico negli Stati Uniti, in particolare in Florida, supportando lo scambio tra l’ecosistema economico USA e quello italiano in fase di rilancio.

Agli italiani che puntano al mercato americano, ci proponiamo come veri e propri ‘cani da guardia’ – spiega Andrea Guarise, Amministratore Unico di Algebria Capital – seguendo tutto il processo di selezione, e acquisizione degli immobili e il supporto per districarsi tra le leggi statunitensi, tra autorizzazioni, permessi e licenze. Facciamo progettazione e seguiamo i lavori di ristrutturazione recandoci quotidianamente in cantiere, in modo da poter porre sul mercato delle locazioni l’immobile in tempi rapidi e certi”.

Tra i clienti acquisiti in meno di 12 mesi d’attività sul mercato USA ci sono fashion brand italiani ma anche privati che ristrutturano intere palazzine creando residence o che aprono una galleria d’arte o una gelateria.

Il fatturato del 2015 di ALLFLI LLC dovrebbe avvicinarsi al mezzo milione, numeri che sono stati davvero una sorpresa, e vedo benissimo il 2016”, chiude Guarise.

via Industriavicentina.it